Example: bankruptcy

Il valore legale del titolo di studio - senato.it

XVI legislaturaIl valore legaledel titolo di studioContesto europeo edelementi di legislazionecomparatamarzo 2011n. 280ufficio ricerche sulla legislazionecomparata e per le relazioni con StudiDirettore: Daniele RavennaSegreteriatel. 6706_2451 Uffici ricerche e incarichiDocumentazioneSettori economico e finanziarioDocumentazione economicaReggente ufficio: S. Moroni_3627 Emanuela Catalucci_2581 Silvia Ferrari_2103 Questioni del lavoro e della saluteSimone Bonanni_2932 Capo ufficio: M. Bracco_2104 Luciana Stendardi_2928 Michela Mercuri_3481 Attivit produttive e agricolturaBeatrice Gatta_5563 Capo ufficio: G. Buonomo_3613 Documentazione giuridicaAmbiente e territorioVladimiro Satta_2057 Capo ufficio: R. Ravazzi_3476 Letizia Formosa_2135 Anna Henrici_3696 Infrastrutture e trasportiGianluca Polverari_3567 Capo ufficio: F. Colucci_2988 Antonello Piscitelli_4942 Questioni istituzionali, giustizia eculturaCapo ufficio: F.

XVI legislatura Il valore legale del titolo di studio Contesto europeo ed elementi di legislazione comparata marzo 2011 n. 280 Classificazione Teseo: Diplomi e …

Tags:

  Titolo

Information

Domain:

Source:

Link to this page:

Please notify us if you found a problem with this document:

Other abuse

Transcription of Il valore legale del titolo di studio - senato.it

1 XVI legislaturaIl valore legaledel titolo di studioContesto europeo edelementi di legislazionecomparatamarzo 2011n. 280ufficio ricerche sulla legislazionecomparata e per le relazioni con StudiDirettore: Daniele RavennaSegreteriatel. 6706_2451 Uffici ricerche e incarichiDocumentazioneSettori economico e finanziarioDocumentazione economicaReggente ufficio: S. Moroni_3627 Emanuela Catalucci_2581 Silvia Ferrari_2103 Questioni del lavoro e della saluteSimone Bonanni_2932 Capo ufficio: M. Bracco_2104 Luciana Stendardi_2928 Michela Mercuri_3481 Attivit produttive e agricolturaBeatrice Gatta_5563 Capo ufficio: G. Buonomo_3613 Documentazione giuridicaAmbiente e territorioVladimiro Satta_2057 Capo ufficio: R. Ravazzi_3476 Letizia Formosa_2135 Anna Henrici_3696 Infrastrutture e trasportiGianluca Polverari_3567 Capo ufficio: F. Colucci_2988 Antonello Piscitelli_4942 Questioni istituzionali, giustizia eculturaCapo ufficio: F.

2 Cavallucci_3443S. Marci_3788 Politica estera e di difesaReggente ufficio: A. Mattiello_2180 Reggente ufficio: A. Sanso'_2451 Questioni regionali e delle autonomielocali, incaricato dei rapporti con ilCERDPCapo ufficio: F. Marcelli_2114 Legislazione comparataReggente ufficio: S. Marci_3788I dossier del Servizio studi sono destinati alle esigenze di documentazione interna per l'attivit degli organiparlamentari e dei parlamentari. Il Senato della Repubblica declina ogni responsabilit per la loro eventualeutilizzazione o riproduzione per fini non consentiti dalla legge. I contenuti originali possono essereriprodotti, nel rispetto della legge, a condizione che sia citata la legislaturaIl valore legaledel titolo di studioContesto europeo edelementi di legislazionecomparatamarzo 2011n. 280 Classificazione Teseo:Diplomi e titoli di studio . Qualificaprofessionale. Accesso al pubblico impiego.

3 Stati cura di: S. MarciI N D I C valore legale DEL titolo DI studio DI studio E OGGETTO DEI CORSI DI CONTESTO EUROPEO(1):LA CREAZIONE DELLOSPAZIO EUROPEODELL'ISTRUZIONESUPERIOREELEGARANZ IEDELLAQUALIT DELL'ISTRUZIONE UNIVERSITARIA 'antefatto: il sistema ECTS .. Convenzione di Lisbona sul riconoscimento dei titoli di studio .. Dichiarazione della Sorbona e il Processo di Bologna - lo Spazioeuropeo dell'istruzione superiore .. particolare, profili europei dellagaranzia della qualit dell'istruzione superiore .. responsabilit pubblica in materia di insegnamento superiore e diricerca .. 'attuazione del Processo di Bologna in Italia .. CONTESTO EUROPEO(2):LA NORMATIVA EUROPEA SULRICONOSCIMENTO DELLE QUALIFICHE DELL'ISTRUZIONE UNIVERSITARIA E ACCESSO ALLEPROFESSIONI ININGHILTERRA E NEGLISTATIUNITI D' .. La valutazione esterna dell'istruzione universitaria.

4 'accesso alla professione di avvocato .. 'accesso alla professione di ingegnere .. Uniti d'America .. valutazione del sistema educativo universitario: riconoscimentoed 'accesso alla professione di avvocato .. 'accesso alla professione di ingegnere .. 35 APPENDICE:LE FONTI NORMATIVE CITATE NEL 36 Dossier n. valore legale DEL titolo DI studio INITALIACon l'espressione " valore legale del titolo di studio " si indica l'insieme deglieffetti giuridici che la legge ricollega ad un determinato titolo scolastico oaccademico, rilasciato da uno degli istituti scolastici o universitari, statali o non,autorizzati a rilasciare titoli di effetti possono essere interni al sistema scolastico o accademico -consentendo il passaggio tra i vari gradi dell'istruzione - o esterni allo stesso. Perquanto riguarda tale seconda categoria di effetti, il titolo di studio , inparticolare, requisito per l'accesso alle professioni regolamentate e agli impieghinelle pubbliche valore legale del titolo di studio non dunque un istituto giuridico che trovila sua disciplina in una specifica previsione normativa, ma va desunto dalcomplesso di disposizioni che ricollegano un qualche effetto al conseguimento diun certo titolo scolastico o sensi dell'art.

5 172 del regio decreto 31 agosto 1933, n. 1592, recante"Approvazione del testo unico delle leggi sull'istruzione superiore", le lauree e idiplomi conferiti dalle Universit e dagli Istituti superiori hanno esclusivamentevalore di qualifiche 'abilitazione all'esercizio professionale conferita in seguito ad esami diStato, cui sono ammessi soltanto coloro che:a) abbiano conseguito presso Universit o Istituti superiori la laurea o ildiploma corrispondente;b) abbiano superato, nel corso degli studi per il conseguimento del detto titolo ,gli esami di profitto nelle discipline che sono determinate per ' stato osservato che tale disposizione stabilisce una sorta di " valore legaleindiretto": il titolo di studio non necessario per l'esercizio della professione,bens per l'ammissione all'esame di Stato, a sua volta necessario per l'eserciziodella assetto ha poi trovato conferma in Costituzione, ove l'art.

6 33, quintocomma, stabilisce che prescritto un esame di Stato per l'ammissione ai variordini e gradi di scuole o per la conclusione di essi e per l'abilitazioneall'esercizio leggi regolatrici delle varie professioni indicano il titolo di studionecessario per l'accesso. Ad esempio, l'art. 17 del regio decreto-legge 27novembre 1933, n. 1578, recante "Ordinamento delle professioni di avvocato eprocuratore", stabilisce che per l'iscrizione all'albo dei procuratori (oggi, albo1S. Cassese,Il valore legale del titolo di studio , in Annali di Storia delle Universit italiane - Volume6 (2002).Dossier n. 2808degli avvocati) necessario, tra le altre cose, essere in possesso della "laurea ingiurisprudenza conferita o confermata in una universit della Repubblica".Il valore indiretto trova conferma anche nell'altro ambito in cui pu assumererilevanza il titolo di studio : l'accesso alla pubblica amministrazione.

7 Come noto, infatti, l'art. 97, terzo comma, Cost. prevede che agli impieghi nellepubbliche amministrazioni si accede mediante concorso, salvo i casi stabilitidalla 10 gennaio 1957, n. 32indica il titolo di studio necessario perl'accesso alle varie carriere della pubblica amministrazione. Si tratta tuttavia diun sistema superato in quanto, per la maggior parte degli impieghi pubblici,l'individuazione dei profili professionali e i requisiti per l'accesso sonoattualmente oggetto di contrattazione collettiva. I dipendenti dello Stato inregime di diritto pubblico (ad es. magistrati, personale della carriera diplomatica,etc.) sono invece disciplinati dai rispettivi 'art. 16, comma 4, della legge 9 maggio 1989, n. 1683stabilisce che gli statutidelle universit debbano prevedere l'adozione dicurriculadidattici coerenti edadeguati al valore legale dei titoli di studio rilasciati dall'universit.

8 L'art. 7 del 5 giugno 2001, n. 3284prevede che i titoli universitariconseguiti al termine dei corsi di studio dello stesso livello, appartenenti allastessa classe, hanno identico valore legale ai fini dell'ammissione agli esami diStato, indipendentemente dallo specifico contenuto di crediti in generale, l'art. 4 del 22 ottobre 2004, n. 2705stabilisce che i titoliconseguiti al termine dei corsi di studio dello stesso livello, appartenenti allastessa classe, hanno identico valore legale . Con decreto del Ministrodell'istruzione, dell'universit e della ricerca, sentito il CUN, di concerto con ilMinistro della funzione pubblica, possono essere dichiarate, ai soli finidell'accesso a specifiche posizioni funzionali del pubblico impiego, leequipollenze fra titoli accademici dello stesso livello afferenti a pi ricorda, infine, che l'obbligo del previo conseguimento di un determinatotitolo di studio per l'accesso ad alcune professioni deriva dal diritto comunitarioe, in particolare, dalla direttiva 7 settembre 2005, n.

9 2005/36/CE relativa alriconoscimento delle qualifiche professionali e dal relativo provvedimento direcepimento interno, il decreto legislativo 9 novembre 2007, n. 206 ( ,paragrafo 4).2"Testo unico delle disposizioni concernenti lo statuto degli impiegati civili dello Stato".3"Istituzione del Ministero dell'universit e della ricerca scientifica e tecnologica".4"Modifiche ed integrazioni della disciplina dei requisiti per l'ammissione all'esame di Stato e dellerelative prove per l'esercizio di talune professioni, nonch della disciplina dei relativi ordinamenti".5"Modifiche al regolamento recante norme concernenti l'autonomia didattica degli atenei, approvatocon 3 novembre 1999, n. 509 del Ministro dell'universit e della ricerca scientifica e tecnologica".Dossier n. DI studio E OGGETTO DEI CORSI DI STUDIOPer quanto riguarda l'istruzione scolastica superiore, disposizioni relative aititoli rilasciati al termine del corso di studi sono contenute nei nuovi regolamentidi riordino dei licei, degli istituti professionali e degli istituti tecnici, adottati, aisensi dell'art.

10 64, comma 4, del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 'art. 11, comma 3, del 15 marzo 2010, n. 89, recante "Regolamentorecante revisione dell'assetto ordinamentale, organizzativo e didattico dei licei anorma dell'articolo 64, comma 4, del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112,convertito, con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008, n. 133", stabilisceinfatti che, al superamento dell'esame di Stato conclusivo dei percorsi liceali, rilasciato il titolo di diploma liceale, indicante la tipologia di liceo e l'eventualeindirizzo, opzione o sezione seguita dallo studente. Il diploma consente l'accessoall'universit ed agli istituti di alta formazione artistica, musicale e coreutica, agliistituti tecnici superiori e ai percorsi di istruzione e formazione tecnica superioredi cui ai capi II e III del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri in data25 gennaio 20087, fermo restando il valore del diploma medesimo a tutti gli altrieffetti previsti dall'ordinamento giuridico.


Related search queries