Example: air traffic controller

Redditi di lavoro dipendente - stefanogelao.com

Redditi di lavoro dipendente Capitolo 5 PREMESSA IL lavoro dipendente FORME DI lavoro dipendente FLESSIBILE INDENNIT SOSTITUTIVE DI lavoro dipendente PENSIONI Redditi ASSIMILATI AL lavoro dipendente LA CERTIFICAZIONE DEI Redditi DA lavoro dipendente E ASSIMILATI ALCUNI Redditi ESENTI Redditi DI lavoro dipendente Premessa L'evoluzione del mercato del lavoro e le principali tipologie di rapporti di lavoro dipendente Il lavoro subordinato a tempo indeterminato, svolto "alle dipendenze e sotto la direzione del datore di lavoro ", ha rappresentato in passato la condizione "normale" del rapporto di lavoro . Negli anni, anche a seguito dei molti interventi del legislatore, sono aumentate in maniera considerevole le forme di lavoro dipendente flessibile , caratterizzate da esigue tutele e ridotti costi contributivi.

REDDITI DI LAVORO DIPENDENTE 5.1 Premessa L'evoluzione del mercato del lavoro e le principali tipologie di rapporti di lavoro dipendente Il lavoro subordinato a tempo indeterminato, svolto "alle dipendenze e sotto la direzione del

Tags:

  Dipendente

Information

Domain:

Source:

Link to this page:

Please notify us if you found a problem with this document:

Other abuse

Transcription of Redditi di lavoro dipendente - stefanogelao.com

1 Redditi di lavoro dipendente Capitolo 5 PREMESSA IL lavoro dipendente FORME DI lavoro dipendente FLESSIBILE INDENNIT SOSTITUTIVE DI lavoro dipendente PENSIONI Redditi ASSIMILATI AL lavoro dipendente LA CERTIFICAZIONE DEI Redditi DA lavoro dipendente E ASSIMILATI ALCUNI Redditi ESENTI Redditi DI lavoro dipendente Premessa L'evoluzione del mercato del lavoro e le principali tipologie di rapporti di lavoro dipendente Il lavoro subordinato a tempo indeterminato, svolto "alle dipendenze e sotto la direzione del datore di lavoro ", ha rappresentato in passato la condizione "normale" del rapporto di lavoro . Negli anni, anche a seguito dei molti interventi del legislatore, sono aumentate in maniera considerevole le forme di lavoro dipendente flessibile , caratterizzate da esigue tutele e ridotti costi contributivi.

2 L'universo del "nuovo" lavoro dipendente , che prevede occupazioni mordi e fuggi ma regolari. Si tratta in pratica di forme di lavoro estremamente flessibili, povere di garanzie per chi lavora ma ricche di agevolazioni per i datori di lavoro . Il processo stato portato a compimento con la Legge n. 30/2003 ed ha subito ulteriori importanti modifiche con la Legge n. 92/2012 Riforma del mercato del lavoro . L'accesso al lavoro del tutto privatizzato, e dal mercato del lavoro il datore di lavoro (privato o pubblico) sceglie la forza lavoro che gli serve, per il tempo che gli serve, con la forma contrattuale che la legge propone. Il lavoro dipendente Il rapporto di lavoro subordinato regolato dagli artt.

3 2094 ss. del codice civile e da un elevato numero di leggi speciali. La forma tipica di rapporto di lavoro dipendente : con retribuzione fissata dai contratti collettivi A tempo indeterminato stipulati tra i sindacati dei lavoratori e i datori di lavoro . DIRITTI DOVERI strutturati in materia di stabilit del posto di lavoro , che consistono essenzialmente copertura previdenziale e antinfortunistica e diritto nell'esecuzione diligente delle a prestazioni in denaro garantite in situazioni di: mansioni inerenti la propria vecchiaia, qualifica, nel rispetto dell'orario di invalidit , lavoro e degli altri obblighi stabiliti malattia, maternit , infortunio, dai regolamenti aziendali e/o dai disoccupazione contratti collettivi.

4 I Redditi di lavoro dipendente sono quelli che derivano da rapporti aventi per oggetto la prestazione di lavoro , con qualsiasi qualifica, alle dipendenze e sotto la direzione di altri, compreso il lavoro a domicilio quando considerato lavoro dipendente secondo le norme della legislazione sul lavoro . Parimenti sono considerati Redditi di lavoro dipendente gli interessi e la rivalutazione sui crediti di lavoro . lavoro domestico lavoro prestato esclusivamente per la necessit familiare del datore di lavoro (ad esempio colf, bambinaie e badanti). Il datore di lavoro non mai sostituto d'imposta e non pu trattenere l'IRPEF sullo stipendio erogato al dipendente , provvede solo a versare i contributi previdenziali ed assistenziali.

5 Frontalieri Lavoratori che risiedono in Italia e che, quotidianamente, si recano all'estero in zone di frontiera od in paesi limitrofi per svolgere la loro prestazione di lavoro dipendente . lavoro dipendente prestato all'estero Si tratta di lavoro prestato da: lavoratori con residenza in Italia e che prestano la loro attivit nel paese estero per meno 183 giorni; lavoratori con residenza in Italia e che prestano la loro attivit nel paese estero per un periodo superiore a 183 giorni; lavorati con nazionalit italiana che risiedono e prestano la loro attivit nel paese estero. Forme di lavoro dipendente flessibile Si tratta di Tipo una disciplina regolata di contratto da ultimo esistente da dal lungo n.

6 167/2011 tempo, Testo ma sempre Unico dell'Apprendistato che lo definisce un contratto di lavoro a tempo abbondantemente utilizzato dalle imprese per i vantaggi in tema indeterminato finalizzato alla formazione e all'occupazione dei giovani e ne di minor costo del lavoro (retribuzione minore e sgravi individua tre tipologie: contributivi); destinato ai lavoratori pi giovani, privi di qualifica, 1. per la qualifica e per il diploma professionale (stipulato con soggetti tra i che viene conseguita al termine del contratto. 15 e i 25 anni); APPRENDISTATO Con la Legge 30/03 si allontana ulteriormente dalle sue finalit 2. professionalizzante storiche , o contratto di l'obbligo eliminando mestiere della (stipulato con soggetti formazione tra i esterna 18 e i 29 anni); all'azienda; destinato a giovani dai 16 ai 29 anni, e la durata 3.

7 Di alta formazione e ricerca (stipulato con soggetti tra i 18 e i 29 anni). massima di 6 anni. E' possibile assumere in apprendistato lavoratori in mobilit per i quali non trovano applicazione i limiti di et . Questa tipologia di contratto trova applicazione fino al in quanto stata abrogata dalla Legge 92/2012 Riforma del mercato del lavoro . Fu istituito con la Legge 30/03 in sostituzione dei contratti di formazione lavoro e consente (fino al ) di assumere di fatto a termine , lavoratori privi della qualifica richiesta e di formarli durante il lavoro , integrandolo con un piano di formazione. Fornisce all'impresa vantaggi in tema di minor costo del lavoro e permette di abbassare i livelli CONTRATTO DI di inquadramento e le retribuzioni.

8 INSERIMENTO Possibili destinatari: giovani tra i 18 e 29 anni, disoccupati di lunga durata (pi di 12 mesi), da 29 a 32 anni d'et , lavoratori che non hanno lavorato per almeno 2 anni, donne, disabili e ultracinquantenni. In generale il contratto ha una durata compresa tra i 9 e i 18 mesi, elevabili a 36 nel caso di lavoratori diversamente abili. SEGUE FORME DI lavoro dipendente FLESSIBILE Un tempo previsti solo in attivit stagionali o per sostituire lavoratori assenti temporaneamente, sono ora praticamente liberalizzati. Questo tipo CONTRATTI A di contratto ha la particolarit che la sua risoluzione stabilita al momento TERMINE della stipula.

9 La durata massima di un rapporto di lavoro a tempo determinato con la stessa azienda di 36 mesi. Il lavoratore ha un orario ridotto rispetto a quello del settore, in base a esigenze personali o aziendali; pu essere orizzontale (solo la mattina), verticale (solo alcuni giorni della settimana, solo in alcuni periodi dell'anno) o misto quando esistono contemporaneamente entrambe le forme. La PART TIME Legge 30/03 prevede la stipula di clausole elastiche o flessibili relativamente alla distribuzione dell'orario di lavoro . Il part time possibile sia per contratti a tempo determinato che per contratti a tempo indeterminato. Il lavoro somministrato, ex lavoro interinale, un contratto in base al quale l'impresa (utilizzatrice) pu richiedere manodopera ad agenzie o intermediari specializzati (somministratori), a tempo determinato o indeterminato.

10 Fa eccezione la pubblica amministrazione che pu stipulare contratti di somministrazione solo a tempo determinato. Con il contratto commerciale di somministrazione il somministratore (agenzia), mette a disposizione dell'utilizzatore (azienda) uno o pi lavoratori assunti direttamente dall'agenzia, affinch svolgano la propria lavoro attivit lavorativa sotto il potere direttivo e di controllo dell'impresa SOMMINISTRATO utilizzatrice. Le imprese potranno affittare temporaneamente lavoratori anche in assenza di straordinarie e temporanee esigenze, definite da legge o Contratto Collettivo Nazionale di lavoro . Il lavoratore ( dipendente del somministratore) ha diritto a condizioni di base di lavoro e d'occupazione complessivamente non inferiori a quelle dei dipendenti di pari livello dell'utilizzatore a parit di mansioni svolte.


Related search queries