Example: biology

Rivenditore Autorizzato - italpannelli.net

MANUALE DI POSA 2009. GRUPPO tecnobay Una storia di esperienza e innovazione un grande gruppo industriale Tecno Imac Coperture, facciate ventilate e gronde in polimglass Italpannelli Blocchi per tramezzature in gesso e laterogesso, confezione e distribuzione di gessi, colle, stucchi &. intonaci per il fai da te Matisol 2000 Isolanti termoacustici, controsoffitti, corpi illuminanti, pareti mobili ed attrezzature, cartongesso, pavimenti sopraelevati, coperture, impermeabilizzanti Impianti per blocchi e controsoffitti, profili metallici per l'edilizia A&M Energy Solutions Pannelli fotovoltaici e sistemi per le energie alternative Il gesso come materiale da costruzione accompagna fin dalle origini la storia dell'architettura.

ITALPANNELLI s.r.l. • Stabilimento: Via di Valle Caia, 2870 • 00040 Ardea (RM) • telefono: 06.91.47.441 • email : info@italpannelli.net

Information

Domain:

Source:

Link to this page:

Please notify us if you found a problem with this document:

Other abuse

Transcription of Rivenditore Autorizzato - italpannelli.net

1 MANUALE DI POSA 2009. GRUPPO tecnobay Una storia di esperienza e innovazione un grande gruppo industriale Tecno Imac Coperture, facciate ventilate e gronde in polimglass Italpannelli Blocchi per tramezzature in gesso e laterogesso, confezione e distribuzione di gessi, colle, stucchi &. intonaci per il fai da te Matisol 2000 Isolanti termoacustici, controsoffitti, corpi illuminanti, pareti mobili ed attrezzature, cartongesso, pavimenti sopraelevati, coperture, impermeabilizzanti Impianti per blocchi e controsoffitti, profili metallici per l'edilizia A&M Energy Solutions Pannelli fotovoltaici e sistemi per le energie alternative Il gesso come materiale da costruzione accompagna fin dalle origini la storia dell'architettura.

2 Con oltre 30 anni di esperienza il gruppo Tecnobay ha fatto della qualit dei prodotti e dei servizi nell'industria delle costruzioni il proprio segno distintivo, Le scoperte archeologiche hanno evidenziato infatti la presenza di intonaci e decorazioni in gesso risalenti fino a 7000 in Italia e nel Mondo. anni e la stessa pietra stata frequentemente utilizzata direttamente per la costruzione di edifici. Durante la ristrutturazione della cattedrale di Notre Dame di Parigi sono venute alla luce lastre in gesso per muratura risalenti al Grazie all'esperienza maturata in un mercato in continua evoluzione, il gruppo terzo secolo L'impiego comune delle lastre di gesso per la realizzazione di pareti risale sempre a Parigi all'inizio del Tecnobay ha dato vita ad una profonda ristrutturazione industriale per poter 18 secolo.

3 Rispondere efficacemente alle nuove sfide poste dalla globalizzazione ed 2 offrire al mercato ancora pi qualit e innovazione. 3. Il gesso il protagonista assoluto dell'evoluzione imprenditoriale della famiglia Menichini. Carlo Alberto Menichini, fondatore e attuale presidente del gruppo Tecnobay, ha iniziato da giovanissimo, agli inizi degli Gruppo Tecnobay: prodotti e servizi di qualit per l'architettura e l'edilizia nel anni sessanta, la produzione di blocchi in gesso e laterogesso. Nel 1976 ha realizzato a Settebagni, alle porte di Roma, la mercato globale. Italpannelli , con impianti gi innovativi per la produzione del laterogesso.

4 Nel 1982, acquistando il raggruppamento di cave di gesso presenti nel comune di Roccastrada (GR), con un'estensione territoriale di mq, ha fondato la Tecnobay , realizzando cos la pi grande unit produttiva nazionale di gesso cotto. Tecnobay ha brevettato e prodotto le eccezionali lastre Tecnoboard in gesso fibrorinforzato, prima negli impianti di Roccastrada ed ora in quelli di Ardea (RM). Infatti, con la realizzazione dei nuovissimi impianti per il Tecnoboard la produzione di lastre in gesso fibrorinforzato e di blocchi in gesso e laterogesso ora delegata alla Italpannelli , l'azienda storica del gruppo Tecnobay nello stabilimento in via di Valle Caia ad Ardea (RM).

5 Dal 2008 Tecnobay una holding che, con una forte caratterizzazione orientata all'esperienza a all'innovazione, raggruppa cinque aziende leader nel settore della produzione ed industrializzazione edilizia. ITALPANNELLI Stabilimento: Via di Valle Caia, 2870 00040 Ardea (RM) telefono: email : GRUPPO. Il tecnoboard scheda tecnica Il sistema tecnoboard costituito essenzialmente da una lastra in gesso fibrorinforzato, con le superfici perfettamente planari descrizione pannello prefabbricato composto da gesso ceramico fibrorinforzato, con incastro maschio/femmina su ambo i lati e con una maschiatura per un perfetto incastro sui bordi perimetrali.

6 Le lastre vengono fissate su una struttura sui bordi perimetrali metallica di sostegno, predisposta per il passaggio nell'intercapedine di tutta l'impiantistica necessaria (impianto elettrico, idrico, telefonico, di climatizzazione, etc.). L'integrazione completa degli impianti evita l'apertura di tracce nelle pareti ed il JTB25 JTB2560. conseguente ripristino degli intonaci, operazioni inevitabili nelle murature tradizionali. La perfetta planarit delle lastre e la precisione dei giunti consente una rapidissima rasatura. Il sistema tecnoboard stato ideato per costruire le pareti interne degli edifici nel modo pi semplice, veloce e razionale.

7 Perch usarlo? Eccezionali prestazioni antincendio: La reazione al fuoco, certificata ed omologata dal Ministero degli Interni, di classe 0 (incombustibile). La resistenza al fuoco, certificata, varia da 120 a 180 minuti, in relazione alle specifiche applicazioni. Queste caratteristiche pongono il sistema tecnoboard su un livello decisamente superiore rispetto a tutti gli altri sistemi di partizioni a secco. Nessun sistema infatti, unisce l'incombustibilit e la resistenza al fuoco alla notevole economicit , come le lastre tecnoboard. dimensioni 1200 x 700 x 25 mm 1200 x 600 x 25 mm Eccezionali prestazioni acustiche: La lastra tecnoboard, con il suo spessore di 25 mm ed il peso di 22 kg/mq garantisce peso 22 kg / m2 22 kg / m2.

8 Gi un buon livello di isolamento acustico grazie alla sua massa elevata. In pi , la struttura microporosa tipica del gesso imballo standard* su pallet da 48 lastre su pallet da 48 lastre e l'abbondante presenza di fibre di vetro nel corpo della lastra, consentono al sistema tecnoboard di raggiungere livelli di protetto con angolari di peso imballo 900 kg peso imballo 770 kg isolamento acustico di assoluta eccellenza. A seconda delle applicazioni, i valori certificati vanno da un minimo di 45 dB fino cartone e rivestito con ad oltre 60 dB, pur contenendo notevolmente lo spessore della parete. I relativi certificati sono disponibili a richiesta.

9 Polietilene termoretraibile impiego pareti per tramezzature interne e controsoffitti Possibilit di totale idrorepellenza: Il sistema tecnoboard l'unico tra i sistemi di partizioni a secco per interni ad essere resistenza al fuoco REI 120 - REI 180 certificate in ottemperanza alla circolare 91 del Ministero dell'Interno certificato per una idrorepellenza totale. Questo permette il suo utilizzo anche in situazioni difficili, dove prevista o . presente un'alta umidit , come locali sotterranei, garage, cucine e bagni. Inoltre consente, ove necessario, di realizzare reazione al fuoco classe 0 - certificato IG 146350/RF2944 secondo l'articolo 8 del 26/6/1984 del Ministero dell'Interno le pareti anche prima del massetto di pavimentazione, permettendo cos di interrompere il ponte acustico anche a isolamento termico K = 0,89 W/mqK per una parete con spessore 125 mm con materassino di lana di roccia spessore 40.

10 Pavimento. Infine, la particolare dimensione dei pannelli consente di realizzare in idrorepellente solo la prima fila a contatto mm; certificato ISTEDIL n 0375-2001-D del 20/3/2001. con il pavimento, ottenendo cos una effettiva barriera all'umidit di risalita e mettendosi al riparo da eventuali piccoli isolamento acustico potere fonoisolante di parete divisoria secondo norme ISO 140 parte 3 del 1995 e ISO 717 parte 1 del allagamenti. 1996; certificati da dB 45 a dB 61 a richiesta. Solidit e resistenza all'urto: La parete realizzata con il sistema tecnoboard caratterizzata da una notevole percezione di resistenza all'urto prova a norma UNI 8201 - corpo molle da 50 kg - certificato ISTEDIL n 0375-2001 del 1/3/2001.


Related search queries