Example: confidence

Scheda di sicurezza OLIO IDRAULICO ISO46 KG 22,5

Scheda di sicurezza OLIO IDRAULICO ISO46 KG 22,5 Z321230/1 pagina n. 1 di 6 Scheda di sicurezza del 10/9/2012, revisione 1 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/DELLA MISCELA E DELLA SOCIET /IMPRESA Identificatore del prodotto Nome commerciale: OLIO IDRAULICO ISO46 KG 22,5 Codice commerciale: Z321230 Usi pertinenti identificati della sostanza/della miscela e usi sconsigliati Lubrificante specifico per impianti oleodinamici. Informazioni sul fornitore della Scheda di dati di sicurezza Distributore: DATACOL Srl Strada Regionale 11 37047 San Bonifacio (VR) Tel. 045/6173888 Fax. 045/6173887 email. DATACOL Srl - Tel. 045/6173888 Persona competente responsabile della Scheda di dati di sicurezza : Numero telefonico di emergenza DATACOL Srl - Tel.

Scheda di sicurezza OLIO IDRAULICO ISO46 KG 22,5 Z321230/1 Pagina n. 1 di 6 Scheda di sicurezza del 10/9/2012, revisione 1 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/DELLA MISCELA E DELLA SOCIETÀ/IMPRESA

Tags:

  Sicurezza, Scheda, Pagina, Scheda di sicurezza, Pagina 1, 1 di, Scheda di sicurezza del

Information

Domain:

Source:

Link to this page:

Please notify us if you found a problem with this document:

Other abuse

Transcription of Scheda di sicurezza OLIO IDRAULICO ISO46 KG 22,5

1 Scheda di sicurezza OLIO IDRAULICO ISO46 KG 22,5 Z321230/1 pagina n. 1 di 6 Scheda di sicurezza del 10/9/2012, revisione 1 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/DELLA MISCELA E DELLA SOCIET /IMPRESA Identificatore del prodotto Nome commerciale: OLIO IDRAULICO ISO46 KG 22,5 Codice commerciale: Z321230 Usi pertinenti identificati della sostanza/della miscela e usi sconsigliati Lubrificante specifico per impianti oleodinamici. Informazioni sul fornitore della Scheda di dati di sicurezza Distributore: DATACOL Srl Strada Regionale 11 37047 San Bonifacio (VR) Tel. 045/6173888 Fax. 045/6173887 email. DATACOL Srl - Tel. 045/6173888 Persona competente responsabile della Scheda di dati di sicurezza : Numero telefonico di emergenza DATACOL Srl - Tel.

2 045/6173888 2. IDENTIFICAZIONE DEI PERICOLI Classificazione della sostanza o della miscela Criteri delle Direttive 67/548/CE, 99/45/CE e successivi emendamenti: Nessun pericolo specifico riscontrabile nel normale utilizzo. 3. COMPOSIZIONE/INFORMAZIONI SUGLI INGREDIENTI Sostanze Miscele Componenti pericolosi ai sensi della Direttiva CEE 67/548 e del Regolamento CLP e relativa classificazione: % fenol butilato CAS: 128-39-2, EC: 204-884-0 N; R51/53 Eye Irrit. 2 H319 Aquatic Chronic 2 H411 % Alchil ditiofosfato di zinco CAS: 4259-15-8, EC: 224-235-5 Xi,N; R41-51/53 Eye Dam. 1 H318 Aquatic Chronic 2 H411 Scheda di sicurezza OLIO IDRAULICO ISO46 KG 22,5 Z321230/1 pagina n.

3 2 di 6 Contenuto PNA/IP il contenuto di estratto in dimetilsolfossido, determinato con il metodo IP 346/92 inferiore al 3% in peso. Composizione chimica : Basi paraffiniche severamente raffinate al solvente con vari additivi. 4. MISURE DI PRIMO SOCCORSO Descrizione delle misure di primo soccorso In caso di contatto con la pelle: Lavare abbondantemente con acqua e sapone. In caso di contatto con gli occhi: In caso di contatto con gli occhi, lavare immediatamente e abbondantemente con acqua e consultare un medico. In caso di ingestione: Non provocare assolutamente vomito. RICORRERE IMMEDIATAMENTE A VISITA MEDICA. In caso di inalazione: Portare l infortunato all aria aperta e tenerlo al caldo e a riposo.

4 Principali sintomi ed effetti, sia acuti che ritardati Nessuno Indicazione della eventuale necessit di consultare immediatamente un medico e di trattamenti speciali Trattamento: Nessuno 5. MISURE ANTINCENDIO Mezzi di estinzione Mezzi di estinzione idonei: Acqua. Biossido di carbonio (CO2). Mezzi di estinzione che non devono essere utilizzati per ragioni di sicurezza : Nessuno in particolare. Pericoli speciali derivanti dalla sostanza o dalla miscela Non inalare i gas prodotti dall esplosione e dalla combustione. La combustione produce fumo pesante. Raccomandazioni per gli addetti all estinzione degli incendi Impiegare apparecchiature respiratorie adeguate. Raccogliere separatamente l acqua contaminata utilizzata per estinguere l incendio.

5 Non scaricarla nella rete fognaria. Se fattibile sotto il profilo della sicurezza , spostare dall area di immediato pericolo i contenitori non danneggiati. 6. MISURE IN CASO DI RILASCIO ACCIDENTALE Precauzioni, dispositivi di protezione individuale e procedure di emergenza Indossare i dispositivi di protezione individuale. Spostare le persone in luogo sicuro. Consultare le misure protettive esposte al punto 7 e 8. Precauzioni ambientali Impedire la penetrazione nel suolo/sottosuolo. Impedire il deflusso nelle acque superficiali o nella rete fognaria. Scheda di sicurezza OLIO IDRAULICO ISO46 KG 22,5 Z321230/1 pagina n. 3 di 6 Trattenere l acqua di lavaggio contaminata ed eliminarla.

6 In caso di fuga di gas o penetrazione in corsi d acqua, suolo o sistema fognario informare le autorit responsabili. Materiale idoneo alla raccolta: materiale assorbente, organico, sabbia Metodi e materiali per il contenimento e per la bonifica Lavare con abbondante acqua. Riferimento ad altre sezioni Vedi anche paragrafo 8 e 13 7. MANIPOLAZIONE E IMMAGAZZINAMENTO Precauzioni per la manipolazione sicura: Evitare il contatto con la pelle e gli occhi, l inalazione di vapori e nebbie. Durante il lavoro non mangiare n bere. Si rimanda anche al paragrafo 8 per i dispositivi di protezione raccomandati. Condizioni per un immagazzinamento sicuro, comprese eventuali incompatibilit Tenere lontano da cibi, bevande e mangimi.

7 Materie incompatibili: Nessuna in particolare. Si veda anche il successivo paragrafo 10. Indicazione per i locali: Locali adeguatamente areati. Uso/i finale/i specifico/i Nessun uso particolare 8. CONTROLLO DELL ESPOSIZIONE/PROTEZIONE INDIVIDUALE Parametri di controllo Nessuno Controlli dell esposizione Protezione degli occhi: Non richiesto per l uso normale. Operare comunque secondo le buone pratiche di lavoro. Protezione della pelle: Non richiesta l adozione di alcuna precauzione speciale per l uso normale. Protezione delle mani: Non richiesto per l uso normale. Protezione respiratoria: Non necessaria per l'utilizzo normale. Rischi termici: Nessuno Controlli dell esposizione ambientale: Nessuno 9.

8 PROPRIET FISICHE E CHIMICHE Informazioni sulle propriet fisiche e chimiche generali Aspetto e colore: Liquido fluido paglierino Odore: Tipico Soglia di odore: pH: Punto di fusione/congelamento: Punto di ebollizione iniziale e intervallo di ebollizione: Infiammabilit solidi/gas: Limite superiore/inferiore d infiammabilit o esplosione: Densit dei vapori: Punto di infiammabilit : Velocit di evaporazione: Pressione di vapore: Scheda di sicurezza OLIO IDRAULICO ISO46 KG 22,5 Z321230/1 pagina n. 4 di 6 Densit relativa: 0,884 kg/l a 15 C Idrosolubilit : Insolubile Liposolubilit : Coefficiente di ripartizione (n-ottanolo/acqua): Temperatura di autoaccensione: Temperatura di decomposizione: Viscosit : Propriet esplosive: Propriet comburenti: Altre informazioni Miscibilit : Liposolubilit : Conducibilit : Propriet caratteristiche dei gruppi di sostanze 10.

9 STABILIT E REATTIVIT Reattivit Stabile in condizioni normali Stabilit chimica Stabile in condizioni normali Possibilit di reazioni pericolose Nessuno Condizioni da evitare: Stabile in condizioni normali. Materiali incompatibili: Nessuna in particolare. Prodotti di decomposizione pericolosi: Nessuno. 11. INFORMAZIONI TOSSICOLOGICHE Informazioni su effetti tossicologici Non sono disponibili dati tossicologici sulla miscela in quanto tale. Si tenga, quindi, presente la concentrazione delle singole sostanze al fine di valutare gli effetti tossicologici derivanti dall'esposizione alla miscela. Sono di seguito riportate le informazioni tossicologiche riguardanti le principali sostanze presenti nel preparato: 12.

10 INFORMAZIONI ECOLOGICHE Tossicit Utilizzare secondo le buone pratiche lavorative, evitando di disperdere il prodotto nell'ambiente. Persistenza e degradabilit Nessuno Potenziale di bioaccumulo Mobilit nel suolo Risultati della valutazione PBT e vPvB Elenco delle sostanze contenute pericolose per l'ambiente e relativa classificazione: % fenol butilato CAS: 128-39-2 Scheda di sicurezza OLIO IDRAULICO ISO46 KG 22,5 Z321230/1 pagina n. 5 di 6 R51/53 Tossico per gli organismi acquatici, pu provocare a lungo termine effetti negativi per l'ambiente acquatico. % Alchil ditiofosfato di zinco CAS: 4259-15-8 R51/53 Tossico per gli organismi acquatici, pu provocare a lungo termine effetti negativi per l'ambiente acquatico.


Related search queries